La Cessione del quinto è un tipo di finanziamento che permette di cedere un quinto del proprio stipendio o della propria pensione per estinguere il debito.

Questa tipologia di finanziamento viene scelto per diversi motivi, dalle condizioni economiche, generalmente più convenienti, fino ad arrivare alla procedura di richiesta, più veloce e meno vincolata.

Spesso ci si chiede, prima di stipulare l’accordo, cosa accade in caso di morte del richiedente, insomma la domanda frequente è chi poi dovrà pagare il finanziamento se chi ha richiesto il prestito viene a mancare all’improvviso?

Affermiamo subito che chi sottoscrive una cessione del quinto, può stare sereno che non peserà sulle spalle dei suoi eredi nell’eventualità di decesso.

Al momento della firma del contratto di cessione del quinto della pensione o dello stipendio viene stipulato un contratto assicurativo che tutela sia l’istituto di credito che i parenti della persona deceduta. Questa polizza assicurativa, sarà capace di rimborsare la società finanziaria che ha erogato il prestito.

È proprio la legge ad imporre che venga stipulata in modo da preservare tutti i soggetti coinvolti nella cessione del quinto. I discendenti quindi non pagheranno il debito contratto dal beneficiario del finanziamento.

Se vuoi avere maggiori informazioni, ti basta compilare il modulo seguente e un nostro consulente specializzato, della nostra grande famiglia, analizzerà la tua situazione e senza impegno, ti proporrà il finanziamento adatto alle tue esigenze.

    Prendo atto dell'informativa privacy per il trattamento dei dati personali

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per ricevere informazioni, comunicazioni commerciali, ricerche di mercato e offerte di prodotti e servizi

      Prendo atto dell'informativa privacy per il trattamento dei dati personali

      Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per ricevere informazioni, comunicazioni commerciali, ricerche di mercato e offerte di prodotti e servizi